Da luglio le contravvenzioni si pagano in tabaccheria

Schedina, sigarette e…multa. Tra poche settimane, le contravvenzioni si potranno pagare anche dal tabaccaio. E’ la novità prevista da una delibera della giunta comunale nella quale si dà luce verde al pagamento delle multe anche presso le rivendite di tabacchi che utilizzano la rete della Lottomatica. Un nuovo servizio che sarà reso operativo dal prossimo luglio, spiegano dall’amministrazione comunale, e che eviterà lunghe code agli sportelli comunali e postali. Il servizio di pagamento telematico, mediante le ricevitorie del lotto, è già attivo da un anno per il bollo auto e il canone televisivo. Tra breve lo sarà anche per le…

Visualizza Tutto

Piú fondi ai poli turistici: la proposta della Sinistra

GORIZIA – Incentivi al turismo, per attrarre sempre più visitatori in regione e fare del Friuli Venezia Giulia uno dei protagonisti del panorama turistico europeo. E’ con questo spirito che un gruppo di consiglieri regionali capitanato da Enrico Gherghetta (Ds) ha redatto e depositato ieri mattina una proposta di legge. Il testo, che sarà presentato questa sera, alle 18, all’Hotel Adria di Grado, prende spunto dalla recente Legge regionale sul turismo, ma «per colmarne le lacune – ha precisato Gherghetta – e correggere le inadempienze della Regione». Galeotto fu l’articolo 19: «Si tratta della norma che prevede l’individuazione e il…

Visualizza Tutto

Centri commerciali, Tubetti accusa l’Ascom

Udine, congedo polemico del presidente mandamentale: «Nessuno ci difende» Per Sergio Tubetti, 60 anni, quella di oggi è l’ultima giornata da presidente del mandamento di Udine dell’Ascom. Giunto a fine mandato, ha deciso di non ripresentare la propria candidatura. E ciò perché non è d’accordo con la politica dell’Ascom in ambito regionale. Ricorda che «da Cassacco a Udine, in soli dieci chilometri, è stata insediata la più grande concentrazione europea di mega-centri commerciali» Perché è accaduto tutto questo? Tubetti fa tre ipotesi. «Prima: l’Ascom non conta. Seconda: i dirigenti dell’Ascom non sanno difenderci. Terza: i vertici dell’Ascom sono d’accordo con…

Visualizza Tutto

Anche il gasolio sarà agevolato a seconda delle «fasce»

Gli sconti saranno legati alla vicinanza o meno al confine TRIESTE – La giunta Tondo ha stabilito di suddividere il territorio regionale, anche per quanto riguarda la determinazione del prezzo alla pompa del gasolio per autotrazione, in cinque fasce di riduzione, che corrispondono esattamente a quelle già esistenti per quanto riguarda gli sconti sul prezzo della benzina. E’ stato anche deciso che gli sconti saranno definiti applicando un principio di uniformità di trattamento tra chi utilizza il gasolio e quegli automobilisti che fanno invece il pieno di benzina. In sostanza, per quanto riguarda la prima fascia, quella a ridosso…

Visualizza Tutto

Sulle carrozze dell’Orient Express corre l’offerta turistica regionale

Un’inedita esperienza promozionale sarà lanciata in Russia TRIESTE – Il mito e il fascino dell’ Orient Express per un «business meeting» nel quale far conoscere l’ immagine e l’ offerta turistica del Friuli-Venezia Giulia ai grandi operatori turistici della Russia: è la singolare iniziativa della Regione Friuli-Venezia Giulia, che sarà la prima Regione italiana a utilizzare l’ Orient Express per la promozione turistica. Il grande interesse della Russia verso la nostra regione, del resto, è testimoniato efficacemente anche dal successo arriso al collegamento aereo tra Mosca e Ronchi, attivato esattamente un anno fa. In questo periodo sono arrivati nel…

Visualizza Tutto

I negozianti del centro non si sentono rappresentati

Non sono pochi i commercianti che si dicono scontenti dell’operato dell’associazione di categoria Non sembrano pochi i commercianti udinesi scontenti della propria associazione di categoria: l’Ascom. Diversi esercenti infatti non ne fanno parte, oppure recentemente hanno deciso di non rinnovare l’iscrizione. A loro avviso si tratta di «una struttura che non offre un sostegno concreto ai suoi associati e che, probabilmente, non è in grado di interloquire in maniera efficace con i rappresentanti del potere politico». Sono in molti, poi, a dichiararsi d’accordo con Sergio Tubetti, il presidente mandamentale uscente, quando sostiene che «l’Ascom non conta». Qualcun altro, infine,…

Visualizza Tutto

«Non siamo razzisti, ma questi cinesi sono strani»

«La nostra preoccupazione è che questi acquisti siano stati fatti con denaro di dubbia provenienza». Per l’opposizione la mozione è «forzata e inaccettabile» «Si sono infiltrati tra di noi e hanno acquistato i negozi che abbiamo venduto» Una radiografia della comunità cinese «alabardata», per conoscerne i numeri, verificarne i flussi migratori, accertarne la capacità contributiva. L’hanno chiesta le forze del Polo della quarta circoscrizione, guidata dal presidente Rocco Lobianco (An), con un documento inviato direttamente al sindaco e agli assessorati competenti. Una mozione passata a maggioranza con i voti di An e Forza Italia di fronte alle contrarietà…

Visualizza Tutto

Aumentano i turisti che si fermano una o due notti

«E’ stato un successo strepitoso, che premia le politiche e le strategie adottate negli ultimi tempi nel comparto turistico. Proseguiremo su questa strada». E’ stato questo l’entusiastico commento di Franco Bandelli, commissario dell’Aiat, l’azienda che ha sostituito quella di promozione turistica, nell’ambito della ristrutturazione voluta dall’assessore regionale, Sergio Dressi, in calce ai dati relativi alle presenze di turisti in città nel mese di aprile. Stando ai numeri, dall’aprile del 2001 a quello appena conclusosi, l’incremento è stato del 12,3% per quanto concerne gli arrivi (si considerano tali le presenze con un pernottamento) e dell’8% sul fronte delle presenze vere e…

Visualizza Tutto

Trevisan: polemizzano ma ne beneficiano

L’Ascom accusata di scarsa operatività Alle accuse di scarsa operatività dell’Associazione da parte di alcuni commercianti udinesi ribatte Gianni Trevisan, ponte di transizione tra il passato ed il futuro dell’Ascom in quanto membro dell’attuale giunta e neo eletto nel nuovo consiglio direttivo del mandamento di Udine. «A loro avviso si tratta di una struttura che non offre un sostegno concreto ai suoi associati – commenta Gianni Trevisan – poi magari – tra questi – ci sono coloro che hanno beneficiato delle leggi regionali 25/82 o 36/96 (finanziamenti alle imprese) o della legge 449 (credito d’imposta alle imprese) o hanno assunto…

Visualizza Tutto

Le terrazze diventano il business dell’estate

Fanno gola le concessioni – Pioggia di richieste Passa per Barcola il futuro businnes dell’estate. Sul tratto di mare più amato dai triestini hanno ormai puntato gli occhi un po’ tutti. È un boom di richieste per l’utilizzo della riviera: fanno gola sia le licenze commerciali, sia quelle per ottenere una concessione di un tratto di zona demaniale da adibire a bagno privato. Pochi giorni fa la commissione urbanistica del Comune ha dato parere favorevole a un progetto preventivo presentato dal locale «Terrazza a mare», meta delle affollate e calde serate estive, che vorrebbe allargare i propri spazi. Niente cemento,…

Visualizza Tutto