Traffico, non si farà più il «tubone» sottomarino

Passa per un solo voto in Consiglio comunale lo schema di accordo sul nuovo Prusst. Il collegamento fra Porto Vecchio e Porto Nuovo sostituito dal tunnel sotto le Rive. Cancellate dal piano anche due gallerie, alcuni parcheggi sotterranei e la riqualificazione di Campo Marzio. «Il Prusst dell’amministrazione Dipiazza è completamente diverso (rispetto a quello della giunta Illy, ndr). In dieci mesi abbiamo fatto quanto non si è realizzato in otto anni, incrementando il valore delle opere da 600 a 840 miliardi di lire». Lo ha sostenuto l’assessore all’urbanistica Maurizio Bradaschia, durante il consiglio comunale di ieri, rispondendo ai consiglieri di…

Visualizza Tutto

La tassa sulle insegne

L’Ascom ricorda che va pagata entro lunedì prossimo L’Ascom di Udine informa che con l’emanazione della legge 75/2002 e soprattutto della successiva circolare 3/Dpf, il ministero dell’economia e della finanze ha stabilito che il conguaglio dovuto dagli utilizzatori di insegne di dimensione superiore ai 5 mq (ai quali, precedenteente, era stata riconosciuta una franchigia fino a tale limite) deve essere corrisposto direttamente dai contribuenti, onde evitare le previste sanzioni, nei 30 giorni dall’entrata in vigore della legge 75 e cioè entro il prossimo 27 maggio. Proprio in conseguenza della disordinata evoluzione delal normativa si possono ipotizzare procedure non…

Visualizza Tutto

«Commercio, lavoro troppo flessibile»

Una raccolta di firme per contestare l’apertura 24 ore su 24 dei negozi. Non è escluso il ricorso allo sciopero. I sindacati denunciano il ricorso al tempo determinato e alle collaborazioni coordinate Commesse assunte con contratti a termine, oppure regolamentate come collaboratrici coordinate e continuative anche se osservano un orario di lavoro che le occupa per l’intera giornata. Contrari al prolungamento dell’orario di apertura dei negozi deciso dalla Regione, i rappresentanti della Filcams-Cgil e della Cisl denunciano l’eccessivo ricorso alle forme occupazionali che esulano dall’assunzione a tempo indeterminato nel settore Commercio e minacciano il ricorso allo sciopero. La Cisl sta…

Visualizza Tutto

Telecamere per sorvegliare tutta la città

Tenuti d’occhio i monumenti e le zone frequentate dagli spacciatori La città e i triestini saranno sorvegliati giorno e notte dagli occhi di telecamere fissate nei punti più importanti sia del centro che della periferia. Sarà un moderno sistema operante a ciclo continuo, collegato a una centrale operativa, alla stregua di quanto già avviene in altri centri italiani (Bergamo è stata la capofila in questa direzione) a garantire la sicurezza di Trieste. Per fare tutto questo è già pronto un emendamento al bilancio (l’installazione di sistemi di questa natura comporta ovviamente dei costi) che sarà presentato in una delle…

Visualizza Tutto

Prusst, firmato al ministero il piano degli interventi

Firmato ieri a Roma, al ministero per le Infrastrutture, il Prusst (Programma di riqualificazione urbana e di sviluppo sostenibile del territorio), che darà accesso a 426 milioni di euro per la riqualificazione della città. Dei fondi messi a disposizione, 148 milioni di euro, di cui la maggior parte è già servita all’apertura di nuovi cantieri, provengono da privati. Lo schema di accordo quadro per il Prusst è stato approvato mercoledì scorso dal consiglio comunale, con i soli voti della maggioranza. Per l’immediata esecutività, necessaria alle procedure che ieri hanno portato alla firma, è stato però necessario il sostegno dell’opposizione. I…

Visualizza Tutto

Centri commerciali all’attacco

Capodistria inaugura l’ennesima struttura a pochi chilometri dal confine italiano in un’area vicino al porto. Supernova propone offerte a tutti i livelli, aperto pure la domenica CAPODISTRIA – Il litorale sloveno punta ad accalappiare una buona fetta di acquirenti che fino a ieri si recavano in Italia per le spese settimanali o mensili. Dopo una sorta di Mercatone a Lucia, nei pressi di Portorose, l’ipermercato di Isola e il Mercator Center della località portuale slovena, da ieri mattina Capodistria ha un nuovo grande centro commerciale: la Supernova. L’imponente struttura a ridosso del confine italiano-sloveno, accessibile da ogni entrata viaria, vicino…

Visualizza Tutto

Dressi difende la sua riforma: «Illy arrogante»

«Abbiamo delegato agli enti locali tutti i poteri di promozione dell’ospitalità. Non lo sostengo io, bensì i sindaci dell’opposizione» «Dice che la Regione non vuole la devolution, ma parla di cose che non conosce» UDINE È già campagna elettorale e Riccardo Illy non deve attendere troppo tempo per le repliche. L’occasione viene offerta dalla presentazione del nuovo piano turistico della Provincia di Udine e l’assessore regionale Sergio Dressi non se la fa scappare. A Palazzo Belgrado, sede dell’ente udinese, per parlare di devolution turistica, Dressi non può dimenticare che solo venerdì scorso Illy aveva attaccato la Regione proprio sulla legge…

Visualizza Tutto

Ascom, è polemica tra le due liste

Dose replica a Perosa: il calo è solo colpa dell’associazione «Ritengo di rigettare decisamente le farneticanti dichiarazioni di Perosa riguardanti la scomposta e infondata reazione alla legittima presentazione di una lista alternativa alla sua. Reazioni che comunque non mi colgono di sorpresa in considerazione della campagna diffamatoria (visto che la sua pochezza di programmi non può produrre altro) portata avanti nei confronti della nostra lista». Alessandro Dose, candidato con una propria lista al vertice del mandamento di Palmanova in contrapposizione alla lista dell’uscente Cristian Perosa, non accetta gli attacchi del presidente uscente e contrattacca punto per punto le sue…

Visualizza Tutto

Turismo, battezzati 4 consorzi

L’esecutivo regionale prosegue con l’applicazione della legge di riforma del settore Via libera a Trieste, Tarvisio, Carnia e Lignano Sabbiadoro Segna il passo, per il momento, la scelta dei direttori delle sei Aiat, che hanno sostituito le ormai disciolte Aziende di promozione TRIESTE – I primi Consorzi turistici della regione sono serviti. Riconosciuti ieri dalla giunta regionale, come previsto dalla legge di riforma del comparto, per imprimere un passo avanti verso la piena operatività della riorganizzazione turistica regionale. Il riconoscimento riguarda i quattro Consorzi che hanno completato l’iter di legge: quello di Trieste (Consorzio PromoTrieste), Tarvisio (Consorzio Cosetur)…

Visualizza Tutto

Grande distribuzione, pace tra Dressi e i commercianti

Ascom e assessore concordi: «Vanno date regole certe che salvaguardino i piccoli» PORDENONE – L’Ascom rilancia, ma l’assessore non raccoglie. La «palla» è quella dei centri commerciali, della grande distribuzione, fenomeno inevitabile per Sergio Dressi, da regolamentare strettamente per l’associazione dei commercianti di Pordenone. «È preoccupante – dichiara Alvaro Piccinin, presidente del gruppo tessili-abbigliamento dell’Ascom di Pordenone – che l’assessore faccia una drastica scelta di campo affermando che il nuovo, vero futuro del settore è quello della grande distribuzione. In base a quali principi o teorie può affermarlo quando anche in Europa, vedasi la Francia, si recupera il medio e…

Visualizza Tutto