«Commercio, lavoro troppo flessibile»

Una raccolta di firme per contestare l’apertura 24 ore su 24 dei negozi. Non è escluso il ricorso allo sciopero. I sindacati denunciano il ricorso al tempo determinato e alle collaborazioni coordinate Commesse assunte con contratti a termine, oppure regolamentate come collaboratrici coordinate e continuative anche se osservano un orario di lavoro che le occupa per l’intera giornata. Contrari al prolungamento dell’orario di apertura dei negozi deciso dalla Regione, i rappresentanti della Filcams-Cgil e della Cisl denunciano l’eccessivo ricorso alle forme occupazionali che esulano dall’assunzione a tempo indeterminato nel settore Commercio e minacciano il ricorso allo sciopero. La Cisl sta…

Visualizza Tutto

Telecamere per sorvegliare tutta la città

Tenuti d’occhio i monumenti e le zone frequentate dagli spacciatori La città e i triestini saranno sorvegliati giorno e notte dagli occhi di telecamere fissate nei punti più importanti sia del centro che della periferia. Sarà un moderno sistema operante a ciclo continuo, collegato a una centrale operativa, alla stregua di quanto già avviene in altri centri italiani (Bergamo è stata la capofila in questa direzione) a garantire la sicurezza di Trieste. Per fare tutto questo è già pronto un emendamento al bilancio (l’installazione di sistemi di questa natura comporta ovviamente dei costi) che sarà presentato in una delle…

Visualizza Tutto

Prusst, firmato al ministero il piano degli interventi

Firmato ieri a Roma, al ministero per le Infrastrutture, il Prusst (Programma di riqualificazione urbana e di sviluppo sostenibile del territorio), che darà accesso a 426 milioni di euro per la riqualificazione della città. Dei fondi messi a disposizione, 148 milioni di euro, di cui la maggior parte è già servita all’apertura di nuovi cantieri, provengono da privati. Lo schema di accordo quadro per il Prusst è stato approvato mercoledì scorso dal consiglio comunale, con i soli voti della maggioranza. Per l’immediata esecutività, necessaria alle procedure che ieri hanno portato alla firma, è stato però necessario il sostegno dell’opposizione. I…

Visualizza Tutto

Centri commerciali all’attacco

Capodistria inaugura l’ennesima struttura a pochi chilometri dal confine italiano in un’area vicino al porto. Supernova propone offerte a tutti i livelli, aperto pure la domenica CAPODISTRIA – Il litorale sloveno punta ad accalappiare una buona fetta di acquirenti che fino a ieri si recavano in Italia per le spese settimanali o mensili. Dopo una sorta di Mercatone a Lucia, nei pressi di Portorose, l’ipermercato di Isola e il Mercator Center della località portuale slovena, da ieri mattina Capodistria ha un nuovo grande centro commerciale: la Supernova. L’imponente struttura a ridosso del confine italiano-sloveno, accessibile da ogni entrata viaria, vicino…

Visualizza Tutto

Dressi difende la sua riforma: «Illy arrogante»

«Abbiamo delegato agli enti locali tutti i poteri di promozione dell’ospitalità. Non lo sostengo io, bensì i sindaci dell’opposizione» «Dice che la Regione non vuole la devolution, ma parla di cose che non conosce» UDINE È già campagna elettorale e Riccardo Illy non deve attendere troppo tempo per le repliche. L’occasione viene offerta dalla presentazione del nuovo piano turistico della Provincia di Udine e l’assessore regionale Sergio Dressi non se la fa scappare. A Palazzo Belgrado, sede dell’ente udinese, per parlare di devolution turistica, Dressi non può dimenticare che solo venerdì scorso Illy aveva attaccato la Regione proprio sulla legge…

Visualizza Tutto

Ascom, è polemica tra le due liste

Dose replica a Perosa: il calo è solo colpa dell’associazione «Ritengo di rigettare decisamente le farneticanti dichiarazioni di Perosa riguardanti la scomposta e infondata reazione alla legittima presentazione di una lista alternativa alla sua. Reazioni che comunque non mi colgono di sorpresa in considerazione della campagna diffamatoria (visto che la sua pochezza di programmi non può produrre altro) portata avanti nei confronti della nostra lista». Alessandro Dose, candidato con una propria lista al vertice del mandamento di Palmanova in contrapposizione alla lista dell’uscente Cristian Perosa, non accetta gli attacchi del presidente uscente e contrattacca punto per punto le sue…

Visualizza Tutto

Da luglio le contravvenzioni si pagano in tabaccheria

Schedina, sigarette e…multa. Tra poche settimane, le contravvenzioni si potranno pagare anche dal tabaccaio. E’ la novità prevista da una delibera della giunta comunale nella quale si dà luce verde al pagamento delle multe anche presso le rivendite di tabacchi che utilizzano la rete della Lottomatica. Un nuovo servizio che sarà reso operativo dal prossimo luglio, spiegano dall’amministrazione comunale, e che eviterà lunghe code agli sportelli comunali e postali. Il servizio di pagamento telematico, mediante le ricevitorie del lotto, è già attivo da un anno per il bollo auto e il canone televisivo. Tra breve lo sarà anche per le…

Visualizza Tutto

Piú fondi ai poli turistici: la proposta della Sinistra

GORIZIA – Incentivi al turismo, per attrarre sempre più visitatori in regione e fare del Friuli Venezia Giulia uno dei protagonisti del panorama turistico europeo. E’ con questo spirito che un gruppo di consiglieri regionali capitanato da Enrico Gherghetta (Ds) ha redatto e depositato ieri mattina una proposta di legge. Il testo, che sarà presentato questa sera, alle 18, all’Hotel Adria di Grado, prende spunto dalla recente Legge regionale sul turismo, ma «per colmarne le lacune – ha precisato Gherghetta – e correggere le inadempienze della Regione». Galeotto fu l’articolo 19: «Si tratta della norma che prevede l’individuazione e il…

Visualizza Tutto

Centri commerciali, Tubetti accusa l’Ascom

Udine, congedo polemico del presidente mandamentale: «Nessuno ci difende» Per Sergio Tubetti, 60 anni, quella di oggi è l’ultima giornata da presidente del mandamento di Udine dell’Ascom. Giunto a fine mandato, ha deciso di non ripresentare la propria candidatura. E ciò perché non è d’accordo con la politica dell’Ascom in ambito regionale. Ricorda che «da Cassacco a Udine, in soli dieci chilometri, è stata insediata la più grande concentrazione europea di mega-centri commerciali» Perché è accaduto tutto questo? Tubetti fa tre ipotesi. «Prima: l’Ascom non conta. Seconda: i dirigenti dell’Ascom non sanno difenderci. Terza: i vertici dell’Ascom sono d’accordo con…

Visualizza Tutto

Anche il gasolio sarà agevolato a seconda delle «fasce»

Gli sconti saranno legati alla vicinanza o meno al confine TRIESTE – La giunta Tondo ha stabilito di suddividere il territorio regionale, anche per quanto riguarda la determinazione del prezzo alla pompa del gasolio per autotrazione, in cinque fasce di riduzione, che corrispondono esattamente a quelle già esistenti per quanto riguarda gli sconti sul prezzo della benzina. E’ stato anche deciso che gli sconti saranno definiti applicando un principio di uniformità di trattamento tra chi utilizza il gasolio e quegli automobilisti che fanno invece il pieno di benzina. In sostanza, per quanto riguarda la prima fascia, quella a ridosso…

Visualizza Tutto