Operatori a caccia di turisti in Russia

Bruno Della Maria (Federalberghi): c’è molto interesse, fra tre anni il boom Operatori di Lignano a caccia di turisti in Russia. Walter Fadini, presidente del Consorzio Ltl, Loris Salatin, referente Ascom per le agenzie immobiliari e Bruno Della Maria, presidente di Federalberghi e del neocostituito Consorzio Promozione Lignano hanno partecipato alla serrata serie di incontri organizzata dall’Assessorato al Turismo della Regione e dall’Enit e tenutasi a bordo dell’Orient Express sull’anello d’oro di Mosca. E’ Bruno Della Maria a fare il punto sull’esito della trasferta con un occhio particolare al mercato di Lignano. Un treno d’epoca, un mezzo inconsueto per…

Visualizza Tutto

Ascom: nuovi limiti agli ipermercati

Marchiori: servono precisi vincoli urbanistici. Un summit senza Dressi TRIESTE – Le Ascom chiedono maggiori garanzie sulla grande distribuzione: è stato questo il senso dell’incontro che le associazioni dei commercianti del Friuli Venezia Giulia hanno avuto con la maggioranza in Consiglio regionale. Nella sede di piazza Oberdan si sono ritrovati i vertici delle Ascom regionali, e i rappresentanti di Forza Italia, Lega Nord, e Cpr, Roberto Asquini, Maurizio Franz e Giancarlo Cruder, ma nessuno per An. Non è passato inosservato infatti il mancato invito da parte dell’Ascom all’assessore al commercio Sergio Dressi, che proprio oggi incontrerà tutte le associazioni…

Visualizza Tutto

Lo scalo si candida a «vetrina» per il legno fornito dalla Russia

Forse già domani un accordo con il Consorzio delle regioni produttrici Il porto di Trieste potrebbe ospitare la prima Borsa permanente del legno russo destinato al mercato europeo: è quanto prevedono le trattative in corso, a vari livelli, fra autorità del Friuli Venezia Giulia e quelle russe per trovare una soluzione alle difficoltà commerciali delle regioni russe e realizzare a Trieste una vera e propria «vetrina» del legno prodotto in Russia. Il progetto è nato da una proposta formulata dall’ assessore regionale all’Industria del Friuli Venezia Giulia, Sergio Dressi, ai responsabili del MAG, il consorzio che riunisce le 20…

Visualizza Tutto

Pesce, gelati e casalinghi spingono l’inflazione

La mappa dei generi e dei settori più «pesanti» nel mese di maggio. La variazione annua penalizzata da abbigliamento e alimentari Si va dal lucido per scarpe (+3,4%) alla tazza da caffè (+3,2%). Dal pesce (gli esempi qui sono numerosissimi e significativi: sarde +25,7%, sgombri +12,8%, orate +11,5%) ad altri prodotti tipici di stagione, come i gelati in coppetta (+6,5%). La mappa dell’inflazione a Trieste, anche nel mese di maggio, che peraltro fa registrare una tendenza al raffreddamento, per quanto più accentuata nel resto del Paese, è ancora una volta interessante, toccando generi e settori fra i più diversi….

Visualizza Tutto

Mercatino criticato

da “Segnalazioni” Sono rimasto strabiliato dal tenore e dal contenuto della lettera apparsa su Il Piccolo del 13 maggio scorso a firma di una signora Anna Luisa Calligaris sotto il titolo «Piazza della Borsa: rovinata». Prima di tutto, mi corre l’obbligo di presentarmi, sono uno di quei commercianti con licenza di ambulante, friulano, presente in tutte le città della regione, spesso nel resto d’Italia e anche all’estero, quanto meno nelle piazze austriache. È giusto che tutti abbiano il diritto di esprimere la propria opinione, come pure che sia la maggioranza a decidere. La lettera della signora in questione, però, accanto…

Visualizza Tutto

La Trieste-Fiume? Facciamola noi

Il presidente della Camera di commercio Paoletti lancia una proposta per un’infrastruttura chiave Lunga cento km si intersecherebbe con le direttrici slovene «La Trieste-Fiume? La costruisca l’Italia». Antonio Paoletti, presidente della Camera di commercio individua, su suggerimento di Tito Favaretto dell’Isdee (l’istituto di studi sull’Est europeo), una delle priorità italiane nei Balcani. Sarà lunga un centinaio di chilometri, precisa Favaretto, e passerà per l’Istria. In questo modo gli sloveni, che non sono interessati alla variante carsica della viabile (per motivi ecologici, dicono), non potranno rifiutare il tracciato basso, che si va a intersecare con le direttrici slovene finanziate da soggetti…

Visualizza Tutto

Dressi difende la sua riforma: «Illy arrogante»

«Abbiamo delegato agli enti locali tutti i poteri di promozione dell’ospitalità. Non lo sostengo io, bensì i sindaci dell’opposizione» «Dice che la Regione non vuole la devolution, ma parla di cose che non conosce» UDINE È già campagna elettorale e Riccardo Illy non deve attendere troppo tempo per le repliche. L’occasione viene offerta dalla presentazione del nuovo piano turistico della Provincia di Udine e l’assessore regionale Sergio Dressi non se la fa scappare. A Palazzo Belgrado, sede dell’ente udinese, per parlare di devolution turistica, Dressi non può dimenticare che solo venerdì scorso Illy aveva attaccato la Regione proprio sulla legge…

Visualizza Tutto

Ascom, è polemica tra le due liste

Dose replica a Perosa: il calo è solo colpa dell’associazione «Ritengo di rigettare decisamente le farneticanti dichiarazioni di Perosa riguardanti la scomposta e infondata reazione alla legittima presentazione di una lista alternativa alla sua. Reazioni che comunque non mi colgono di sorpresa in considerazione della campagna diffamatoria (visto che la sua pochezza di programmi non può produrre altro) portata avanti nei confronti della nostra lista». Alessandro Dose, candidato con una propria lista al vertice del mandamento di Palmanova in contrapposizione alla lista dell’uscente Cristian Perosa, non accetta gli attacchi del presidente uscente e contrattacca punto per punto le sue…

Visualizza Tutto

Da luglio le contravvenzioni si pagano in tabaccheria

Schedina, sigarette e…multa. Tra poche settimane, le contravvenzioni si potranno pagare anche dal tabaccaio. E’ la novità prevista da una delibera della giunta comunale nella quale si dà luce verde al pagamento delle multe anche presso le rivendite di tabacchi che utilizzano la rete della Lottomatica. Un nuovo servizio che sarà reso operativo dal prossimo luglio, spiegano dall’amministrazione comunale, e che eviterà lunghe code agli sportelli comunali e postali. Il servizio di pagamento telematico, mediante le ricevitorie del lotto, è già attivo da un anno per il bollo auto e il canone televisivo. Tra breve lo sarà anche per le…

Visualizza Tutto

Piú fondi ai poli turistici: la proposta della Sinistra

GORIZIA – Incentivi al turismo, per attrarre sempre più visitatori in regione e fare del Friuli Venezia Giulia uno dei protagonisti del panorama turistico europeo. E’ con questo spirito che un gruppo di consiglieri regionali capitanato da Enrico Gherghetta (Ds) ha redatto e depositato ieri mattina una proposta di legge. Il testo, che sarà presentato questa sera, alle 18, all’Hotel Adria di Grado, prende spunto dalla recente Legge regionale sul turismo, ma «per colmarne le lacune – ha precisato Gherghetta – e correggere le inadempienze della Regione». Galeotto fu l’articolo 19: «Si tratta della norma che prevede l’individuazione e il…

Visualizza Tutto