Sempre più numerose le saracinesche abbassate

.: rassegna stampa Negli ultimi anni hanno detto «basta» Cappelli, Misan, Manuel, Marascutti, Riccobon e Giovanni Cesca Le librerie Cappelli e Misan, il negozio di abbigliamento Manuel, il buffet Marascutti, il bar Vermouth di Torino, le boutique Fendi, Nazareno Gabrielli, il negozio di casalinghi di lusso Giovanni Cesca, la merceria Riccobon. E l’elenco potrebbe continuare ancora a lungo. Sono solo alcuni degli esempi di ditte, nomi, in alcuni casi delle autentiche istituzioni cittadine, che sono stati cancellati dalla geografia di Trieste, spazzati via da un vento che da un paio d’anni sembra travolgere…

Visualizza Tutto

Variazione prezzi al consumo – Novembre 2002

.: osservatorio prezzi ANTICIPAZIONE DELL’INDICE DEI PREZZI AL CONSUMO DEL COMUNE DI TRIESTE – NOVEMBRE 2002 L’Ufficio Prezzi del Comune di Trieste rende noto che i dati provvisori delle variazioni dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (base 95=100) ad NOVEMBRE 2002 sono risultati:   Capitoli Var. Mensile% Var. Annua % Prodotti Alimentari e Bevande Analcoliche +0,4%. +2,9% Bevande Alcoliche e Tabacchi INV. +2,2% Abbigliamento e Calzature INV. +4,1% Abitazione, Acqua, Energia e Combustibili…

Visualizza Tutto

Incontro Fiva nazionale

.: unione news VI Conferenza Organizzativa FIVA Dal 16 al 18 novembre si è tenuta a Cervia (Ravenna) la VI Conferenza di Organizzazione della FIVA/Confcommercio sul tema Federalismo, economia e organizzazione sindacale”. All’importante appuntamento hanno partecipato quadri dirigenti ed esecutivi delle Associazioni Territoriali e Regionali della Fiva, parlamentari e dirigenti della Confcommercio. Presentando la Conferenza, Errico, Presidente della Fiva ha sottolineato l’estrema attualità del tema soprattutto in vista del processo di riorganizzazione della struttura federale. L’occasione della Conferenza è servita a fare il punto sulla problematica di categoria, anche alla luce delle diverse normative…

Visualizza Tutto

Mercatini di Natale: le date

.: rassegna stampa Mercatini di Natale più «discreti» in funzione dal 10 al 22 dicembre Un Natale all’insegna della solidarietà e della sobrietà. Così l’intende il Comune, che ha presentato ieri le proprie iniziative per i mercatini di natale. Accanto agli assessori Bucci e Sluga i due assessori, il presidente dell’Aiat Bandelli, che ha confermato come nel periodo delle festività l’azione comunale sarà coadiuvata da ulteriori proposte. Il primo mercatino troverà spazio lungo il canale di Ponterosso e le vie adiacenti Sant’Antonio Nuovo. Le vicine zone pedonali rimarranno libere. «Una presenza più discreta…

Visualizza Tutto

Addio lanterne rosse, chiude il primo negozio

.: rassegna stampa L’esercizio gestito dai cinesi all’angolo fra via Udine e via Rittmeyer ha avviato una svendita per cessata attività Per la Confcommercio è un segno della crisi economica che attanaglia il comparto Per la prima volta in città chiude un negozio cinese. «Sconti speciali per cessazione attività»: è questa la frase comparsa sulle vetrine dell’esercizio all’angolo tra via Udine e via Rittmeyer, una piccola bottega con le lanterne rosse adibita, come molte altre in città, alla vendita di capi di vestiario e oggettistica varia. Abituati all’apertura continua di nuovi negozi…

Visualizza Tutto

Paoletti: preoccupazione per il commercio a Muggia

.: rassegna stampa Critica analisi del presidente Paoletti che protesta per i centri commerciali ma rimprovera con severità i negozianti A Muggia il commercio è in agonia Tante chiusure, poco rinnovamento. I residenti «escono» e gli stranieri non entrano Per la Confcommercio triestina la crisi dei negozi a Muggia è legata in parte alla carenza di parcheggi, ma soprattutto alla nascita di aree commerciali vicine, e spesso all’incapacità dei commercianti di sapersi rinnovare. Promette incentivi, ma vede un futuro puntato piuttosto su artigianato e offerte di qualità. Parlare di crisi del settore…

Visualizza Tutto

Auto, vendite crollate del 17 per cento

.: rassegna stampa Un quadro molto serio emerge dalla riunione tra la Provincia, il Consorzio dei concessionari e i sindacati Auto, vendite crollate del 17 per cento La situazione è aggravata da fattori locali: pochi parcheggi e traffico caotico Un quadro molto serio, che fa nutrire forti preoccupazioni. E’ quello delle vendite di automobili nella nostra provincia, scese addirittura del 17%, quando il dato nazionale parla di una flessione dell’11%. Per una volta sindacati e imprenditori, in questo caso i concessionari, sono d’accordo. E’ accaduto ieri nella sede della Provincia, al tavolo…

Visualizza Tutto

Confcommercio Trieste incontra gli studenti del Volta

.: unione news La Confcommercio Trieste partecipa questa mattina all’Istituto Tecnico Volta di Trieste ad un incontro di orientamento agli studenti nel mercato del lavoro attraverso il miglioramento della conoscenza della realtà economica provinciale. In particolare verrà illustrata la realtà del terziario, le prospettive che il comparto offre ai giovani che vogliano “fare impresa” e l’importanza di avere il supporto di una grande organizzazione di categoria qual’ è Confcommercio in tutte le fasi della vita aziendale. Si punteranno i riflettori sopratutto sulle possibilità che le attuali norme nazionali e regionali, offrono ai giovani che intendano…

Visualizza Tutto

Unione Regionale: Millo nuovo presidente

.: unione news Ottorino Millo eletto Presidente dell’Unione Regionale Confcommercio Friuli Venezia Giulia Un triestino al vertice dell’Unione Regionale Confcommercio Friuli Venezia Giulia. Personaggio di spicco del sindacato di categoria del terziario giuliano da vari anni, Ottorino Millo è vicepresidente vicario di Confcommercio Trieste, nonché presidente nazionale della Figisc Confcommercio (l’associazione che raggruppa i gestori degli impianti di carburante della Penisola). Attivo a livello nazionale, regionale e locale il neopresidente regionale ha una solida esperienza in ambito sindacale ed economico. Ottorino Millo con questo nuovo ruolo riuscirà a dare ulteriore impulso al sistema Confcommercio…

Visualizza Tutto

Fondo Trieste fino al 2004

.: rassegna stampa Resta vuota la casella 2005 del Fondo Trieste e Gorizia TRIESTE – Una Finanziaria che «premia il Friuli Venezia Giulia», per l’onorevole di An Roberto Menia. Una Finanziaria che «per la prima volta» cancella il Fondo Trieste, secondo i deputati del Gruppo misto (ma eletti con il sostegno del Centrosinistra) Riccardo Illy e Roberto Damiani. Ad ogni modo quello che ieri la Camera ha licenziato – per inviarlo al Senato – è un testo che per il Fondo Trieste conferma lo stanziamento di 10 milioni di euro per il 2003…

Visualizza Tutto