Gaslini ok, pescatori senza scuse

Consegnata dall’assessore ai lavori pubblici dopo intoppi e contestazioni la nuova sede del mercato ittico «Abbiamo tenuto fede alle promesse, completando l’intervento nelle due settimane preventivate. Adesso i pescatori non hanno più scuse: l’area è attrezzata. Il lavoro può cominciare». Giorgio Rossi, assessore ai lavori pubblici del Comune, si è presentato raggiante all’appuntamento di ieri mattina nell’area ex Gaslini, per la consegna ufficiale ai pescatori triestini della discussa e criticata nuova sede del mercato ittico. «L’impresa incaricata, che ringrazio ufficialmente, assieme ai collaboratori del mio ufficio, che hanno contribuito alla riuscita di questa che non esito a definire una…

Visualizza Tutto

Le categorie: porta stabilità e certezze

I commenti dei rappresentanti delle piccole imprese, dell’artigianato e del commercio Lo aspettano senza ansia, ma con profonda gioia, lieti di poterlo incontrare e di avere l’opportunità di mostrargli quest’angolo del Nord-Est. Si può riassumere così il commento espresso dai presidenti delle tre categorie (commercio, piccola impresa e artigianato), sull’arrivo in città del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. «C’è grande speranza e grande fiducia dalla visita del capo dello Stato – indica Massimo Paniccia, presidente dell’associazione piccole e medie industrie – una speranza che in un momento di grandi contrapposizioni come quello attuale, soprattutto sul fronte politico nazionale…

Visualizza Tutto

Commercio, Dressi rilancia i megacentri

I regolamenti per la grande distribuzione la prossima settimana all’esame della maggioranza della Cdl L’assessore: infondati i timori dei piccoli negozianti, anche Lega e Ascom sbagliano TRIESTE – «La prossima settimana convocherò una prima riunione di maggioranza per iniziare a parlare dei regolamenti». L’assessore al commercio, Sergio Dressi, ha rompe gli indugi e fissato l’inizio del percorso che dovrebbe portare all’emanazione dei regolamenti sulla grande distribuzione, seguendo una sua rinnovata precisa filosofia: i garndi centri commerciali rappresentano l’unico vero futuro del settore in regione. Una tesi che ancora una volta si scontra contro timori di sempre delle Ascom…

Visualizza Tutto

«La deregulation favorisce solo la grande distribuzione»

I commercianti dicono no all’apertura 24 ore su 24 La Regione ha recentemente approvato una norma che liberalizza gli orari di apertura dei negozi della piccola distribuzione. Tuttavia, ai commercianti udinesi di questo provvedimanto importa poco, per non dire nulla. Infatti, sono tutti contrari a una «giungla di orari, capace solo di confondere la clientela». Gli esercenti criticano in coro una disposizione che «a parole è stata fatta per i piccoli, ma in realtà può favorire solo gli esercizi commerciali che hanno molto personale e possono organizzare la turnazione. Per i negozi del centro – sottolineano -, quasi tutti…

Visualizza Tutto

Shopping days, le commesse insorgono

Una lettera per contestare il lavoro nei negozi in concomitanza con la Festa della mamma Anche quest’anno Shopping days prevede negozi aperti in coincidenza con la festa della mamma, domenica prossima 12 maggio, e anche quest’anno, puntuali, si sono fatte sentire con una lettera di protesta le commesse mamme, contrarie in generale alle aperture nei giorni festivi. Le commesse dei negozi della città, come si apprende dalla lettera inviata al nostro giornale e corredata da una serie di firme, protestano nuovamente perchè contrarie a lavorare proprio il giorno della festa della mamma. «Lo scorso anno – ricordano – l’Associazione…

Visualizza Tutto

La Fiera volta pagina e si dedica all’artigianato

Anticipata di un mese la kermesse (dall’8 al 12 maggio) che nei prossimi anni sarà specializzata. Anche spettacoli con il Gabibbo e i Fichi d’India Basta con il tradizionale appuntamento della Campionaria a giugno. La fiera annuncia una svolta storica, anticipa la kermesse a maggio e la trasforma in evento specializzato. Le date sono ormai prossime, dall’8 al 12 maggio, e sarà una Fiera tutta dedicata all’artigianato. Una manifestazione in grande stile, con oltre 280 espositori e ben 18 paesi presenti, che riparte rinnovata sin dalle fondamenta e che della campionaria conserverà solo i tradizionali stand enogastronomici e gli…

Visualizza Tutto

Ascom: ingiusta l’imposta sulle insegne pubblicitarie

Lettera ai sindaci della provincia per chiedere un’altra proroga L’Ascom della provincia di Udine contesta la soppressione della franchigia per l’imposta sulle insegne superiori a 5 metri quadrati e invita i sindaci a disporre un’ulteriore proroga del termine ultimo di pagamento al prossimo 30 giugno. I fatti. All’indomani dell’insediamento, il Governo Berlusconi aveva annunciato l’abolizione delle imposte sulle insegne. Ma la decisone aveva fatto subito i conti con quello che per i Comuni si sarebbe trasformato in un mancato gettito perlopiù abbastanza considerevole. A Udine – tanto per farsi un’idea – l’imposta sulle insegne è di 15 mila ex…

Visualizza Tutto

In occasioni simili i negozi restino aperti di domenica

«La città in questo periodo è in festa e piena di gente, le nostre categorie devono fare la loro parte e alzare le saracinesche anche negli orari e nei giorni nei quali potrebbero rimanere chiuse». L’appello è di Franco Rigutti, rappresentante della Confcommercio triestina e di Francesco Deruvo, presidente provinciale della Federazione pubblici esercenti. E non mancherà di suscitare scalpore, perché finora, quando commercianti ed esercenti sono stati chiamati a fare uno sforzo in più, per adeguarsi alla sempre più spiccata vocazione della città in campo turistico e quale sede di importanti eventi, le risposte non sono state entusiastiche. «Ma…

Visualizza Tutto

Abbigliamento, Da Pozzo al vertice

Il presidente del mandamento di Tolmezzo ora guida il gruppo tessile Gianni Da Pozzo è il nuovo presidente del Gruppo abbigliamento dell’Ascom. Succede a Sergio Tubetti, presidente mandamentale dell’Ascom della città di Udine. Da parte sua, Da Pozzo, che da vent’anni è operativo all’interno dell’Associazione commercianti e titolare di un prestigioso negozio di abbigliamento di Tolmezzo, è anche presidente mandamentale dell’Ascom della Carnia. Ma riveste anche altre cariche importanti come – tanto per citarne una – la presidenza del Congafi di Udine. «Come rappresentante del gruppo dei tessili-abbigliamento – afferma il neo eletto presidente – punteremo su un programma…

Visualizza Tutto