Centri urbani, in forte espansione ristorazione e ricettività

Centri urbani, in forte espansione ristorazione e ricettività

 Nelle città d’arte, dalla crescita del turismo, che costituisce  il 13% del Pil italiano e in forte incremento anche nel 2018 sia in termini di arrivi che di presenze, è derivato un altrettanto marcato sviluppo di pubblici esercizi, alberghi, B&B e altre strutture deputate all’accoglienza tra cui, in primis, gli appartamenti per affitti brevi presenti del portale Airbnb, aumentati del 78% negli ultimi due anni.Un segmento, quest’ultimo, che,  per Federalberghi, necessiterebbe di adeguati controlli in quanto sovente sinonimo di sommerso e irregolarità di vario carattere.Alle dinamiche positive di hotel e ristorazione (+15% nel 2018 sul 2008), ha fatto però da contraltare il progressivo assottigliarsi dei negozi di vicinato che, sempre nello stesso arco di tempo, sono diminuiti dell’11%.

 “Il Piccolo”, pag. 11; www.confcommercio.it

 

Torna Indietro