Confcommercio, credito alle imprese per investimenti e ripianamento delle passività

Implementare gli strumenti di accesso al credito alle imprese, sia per sostenere gli investimenti che per consentire il ripianamento di passività maturate.

Questo l’obiettivo dell’accordo, sottoscritto da Confcommercio, Confidi Trieste e BancaTer Credito Cooperativo FVG, entrato in vigore lo scorso 1 luglio e con validità sino al prossimo 28 febbraio.

L’iniziativa è rivolta alle aziende di commercio, turismo e servizi del territorio giuliano attive sul mercato locale da almeno un triennio.

L’intesa, che include anche l’apertura e la gestione di c/c a condizioni di favore, contempla due possibili tipologie di interventi, una per supportare gli investimenti (importi da 20mila a 75mila Euro per una durata massima di 36 mesi), l’altra per il ripianamento della passività aziendale (importi tra i 20 mila ed i 60 mila Euro per un periodo non superiore ai 60 mesi). Informazioni presso Confcommercio Trieste (040/7707370), Confidi Trieste (040/3721139) o gli sportelli di BancaTer Credito Cooperativo FVG.

 

Torna Indietro