Dagli Infopoint un aiuto al turismo

.: rassegna stampa

Impulso al turismo grazie agli «info point»
Da giugno a settembre oltre 4000 contatti (e mille prenotazioni) nelle strutture operanti a Duino Sud e in via Flavia. La prossima primavera ne verrà aperto uno anche nel parco di Miramare.

Più di quattromila contatti registrati da giugno a settembre, dai quali sono scaturite un migliaio di prenotazioni per pernottamenti negli alberghi della provincia. E’ questo il lusinghiero risultato ottenuto dai due punti informativi, uno situato all’interno della stazione di Duino Sud dell’autostrada, l’altro in via Flavia e destinato a catalizzare l’attenzione dei viaggiatori che tornano dalla Slovenia e dalla Croazia, che l’Associazione albergatori ha allestito quest’anno.
E’ stato il presidente dell’associazione di categoria, Guerrino Lanci, a commentare ieri questi numeri e, soprattutto, ad annunciare che, a partire dalla prossima primavera «ne verrà aperto uno nuovo, all’interno del parco di Miramare, che andrà ad aggiungersi agli altri due. Da tre anni abbiamo iniziato questo esperimento – ha ricordato anocra Lanci, riferendosi ai due punti informativi – e possiamo solo che essere soddisfatti dell’andamento».
Andando nel dettaglio, il presidente dell’Associazione albergatori ha parlato di aumento delle presenze di turisti francesi e di consolidamento dei flussi dalla Germania e dall’Austria. «Fra gli obiettivi – ha concluso Lanci – c’è quello di aumentare il numero dei pernottamenti e di prolungare i soggiorni dei turisti».
L’assessore regionale Sergio Dressi ha annunciato la «prossima inaugurazione del nuovo sito turistico della Regione», ricordando anche l’appuntamento di domani a Villa Manin di Passariano, che ospiterà la prima conferenza regionale del turismo.
Il vicepresidente dell’Associazione albergatori, Claudio Giorgi, predecessore di Lanci alla guida dell’associazione e come tale testimone diretto della crescita dei due punti informativi, per importanza e utilità, ha parlato di un’ «ipotesi di accordo per individuare, nell’ambito della futura ristrutturazione della stazione di Duino Sud, un’area specificamente dedicata alle informazioni turistiche». Giorgi ha anche sottolineato «la collaborazione fra assessorato regionale al turismo, Promotrieste, Aiat e Camera di commercio, per fare di Trieste un centro del turismo internazionale sempre più qualificato e conosciuto».
A nome dell’ente camerale triestino ha preso la parola Andrea Bulgarelli, collaboratore del presidente Antonio Paoletti, impossibilitato a partecipare. Bulgarelli ha sottolineato che «è grazie ai proventi della benzina agevolata che si possono mettere in piedi iniziative come quella dei punti informativi, i cui benefici riflessi per l’economia

Torna Indietro

Confcommercio Trieste

Ci occupiamo delle persone che fanno impresa nel terziario, ascoltiamo le loro esigenze e costruiamo con loro le soluzioni più utili.

Confcommercio Imprese per l’Italia di Trieste | Via Mazzini 22, 34121 Trieste

C.F. 80014390324 |

Contatti

Via Mazzini 22  – 34121 – Trieste | TEL. 040.7707366
info@confcommerciotrieste.it  | fax 040.7707361

Orari
lun. mar. mer. giov. – 8 – 13/ 14 -17.30 ven. 8  – 13