Dall’imposta sui container rischio di ricadute per i porti italiani

Dall’imposta sui container rischio di ricadute per i porti italiani

 

Un contributo da 15 Euro a container, anche se non contenete merci, sbarcato o imbarcato nei terminal marittimi italiani.

Questo, in sintesi il contenuto dell’emendamento al Decreto Fiscale approvato in Commissione Finanze della Camera  che, per le associazioni di categoria operanti negli hub portuali, andrà ad aggravare i costi sull’import- export delle merci, con possibili ripercussioni dei traffici per tutti gli scali del Paese e il rischio concreto di un loro assottigliamento a beneficio soprattutto dei porti del nord Europa.

 

“Il Piccolo”, pag. 17

Torna Indietro