Ferriera, area a caldo possibile polo logistico

Ferriera, area a caldo possibile polo logistico

 

L’Authority del Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale avvierà un iter per stimare il valore dei terreni, di proprietà della Siderurgica Triestina, nei quali è attiva l’area a caldo dell’impianto di Servola.

L’eventuale passaggio di proprietà degli spazi  potrebbe essere il promo passo per un loro utilizzo in chiave logistica anche in vista dell’entrata a regime della Piattaforma Logistica.

Il tema è seguito peraltro pure dall’amministrazione regionale che, assieme ad Authority e società del gruppo Arvedi, hanno già avuto alcuni confronti, in caso di uno stop dell’attività dell’area a caldo, per salvaguardare i posti di lavoro degli addetti impegnati in questo segmento dell’ attività produttiva.

 

“Il Piccolo”, pagg. 2/3

 

Torna Indietro