Formazione datori di lavoro – RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione)

Obiettivi

Il corso vuole fornire ai Datori di Lavoro che intendono svolgere personalmente il ruolo di responsabile e addetto del servizio di prevenzione e protezione le conoscenze di base sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente.

Destinatari

Datori di lavoro di tutte le imprese con dipendenti o società composte da almeno due soci.

Esempi:

basso rischio: attività di commercio al dettaglio ed all’ingrosso, supermercati, erboristerie, gelaterie, pasticcerie, bar, ristoranti, alberghi, assicurazioni, attività di ufficio, distributori di carburanti, agenti di commercio, rivendite tabacchi, farmacie;

medio rischio; trasporti, autoscuole, scuole, gestione autorimesse, spedizionieri e agenzie di operazioni doganali, attività postali, asili nido;

alto rischio: produzione di pasticceria fresca, lavorazione del caffè, installazione di macchine per ufficio, installazione di caldaie, ambulatori e studi medici.

Requisiti

Rientrare nell’elenco delle figure all’allegato II del D.Lgs. 81/08: casi in cui è consentito lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dei rischi

Contenuti

Il percorso formativo tratta il quadro normativo in materia di sicurezza dei lavoratori e la responsabilità civile e penale del datore di lavoro parallelamente agli organi di vigilanza e di controlli nei rapporti con le aziende. Vengono definiti i parametri della tutela assicurativa, le statistiche ed il registro degli infortuni. Ulteriori tematiche di approfondimento sono tese all’implementazione dei rapporti con i rappresentanti dei lavoratori e alla corretta gestione di appalti, lavoro autonomo e sicurezza intesa come processo di valutazione dei rischi. A tal fine si definiscono, durante il corso, i principali tipi di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di sicurezza e i dispositivi di protezione individuale in base alla categoria di appartenenza dell’azienda.

La prevenzione incendi ed i piani di emergenza contestualmente all’informazione e la formazione dei lavoratori completano il percorso formativo del datore di lavoro che andrà a svolgere direttamente i compiti di RSPP.

Le durate dei corsi si differenziano a seconda delle classi di rischio e, di conseguenza, a seconda dei rischi specifici che verranno trattati o approfonditi.

Durata

16, 32, 48 ore a seconda della classe di rischio dell’azienda

Attestato

Alla conclusione del corso verrà verificata l’effettiva frequenza del discente e, se conforme con le richieste normative, verrà ammesso al test finale di verifica dell’apprendimento

Sanzioni

Per la mancata formazione dei datori di lavoro RSPP è previsto l’arresto fino a 6 mesi o un’ammenda fino a 6.400€.

Prima edizione:

  • RSSP RISCHIO BASSO (16 H divise in 4 lezioni):  19-26 Febbraio 5-12 Marzo dalle ore 14:00 alle 18:00

 

CLICCA QUI

Torna Indietro