Imposta di pubblicità sui cartelli con foto per le agenzie immobiliari

A seguito dei recenti controlli effettuati nel nostro comune, si informa che sono da considerarsi mezzi pubblicitari tutti i cartelli con foto esposti nelle vetrine delle agenzie immobiliari e anche la semplice scheda descrittiva dell’immobile.

Le agenzie immobiliari dovranno quindi pagare l’imposta di pubblicità per i cartelli esposti in vetrina che contengano non solo una foto ma anche una semplice scheda descrittiva dell’immobile da vendere o da affittare.

Al riguardo l’ordinanza della Corte di Cassazione n. 21966 del  16 ottobre 2014 ha stabilito che anche all’interno della vetrina delle agenzie immobiliari, l’esposizione di cartelli che contengono foto e descrizione dell’immobile in vendita o in affitto, è da considerarsi mezzo pubblicitario a tutti gli effetti, in quanto promuovono la vendita o la locazione (vale a dire, pubblicizzano) gli immobili raffigurati e quindi promuovono l’offerta di servizi dell’agenzia che di tali immobili gestisce la mediazione.

Per ulteriori informazioni contattare Doriana Cocetti al 040 7707371

Torna Indietro