Legionella, il supporto di Confcommercio alle imprese

A seguito di recenti casi di Legionellosi in un comune alle porte di Milano, Confcommercio ricorda alle aziende maggiormente interessate, quali le attività turistico recettive, gli stabilimenti termali, le strutture sanitarie, centri wellness e  palestre e le amministrazioni di condominio,  l’importanza di un monitoraggio qualificato e costante al fine di accertare l’eventuale presenza del batterio negli impianti e porre in atto le misure più adeguate per ridurre e/o scongiurare il rischio di infezione.
In quest’ottica, Confcommercio ha pertanto predisposto un articolato pacchetto dedicato a tale problematica che prevede  l’analisi degli impianti idrici delle strutture, il campionamento dell’acqua, la valutazione del rischio specifico e la predisposizione  degli interventi di manutenzioni da effettuare che dovranno peraltro essere integrati con l’obbligatorio DVR (Documento di Valutazione dei Rischi).
Ulteriori informazioni telefonando allo 040/7707366 oppure scrivendo a  info@confcommerciotrieste.it

Torna Indietro