Lotta all’evasione essenziale per reperire nuove risorse

Lotta all’evasione essenziale per reperire nuove risorse

 

Maggiore vigilanza su frodi legate a commercio dei carburanti, targhe estere di autovetture usate, gioco d’azzardo, compensazioni fiscali e un’intensificazione generale della lotta all’evasione.

E’ anche attraverso una vigilanza più severa su illegalità e illeciti, che il Governo conta di reperire adeguate coperture per la prossima manovra finanziaria e le azioni previste per una ripartenza economica del Paese.

Confermati, inoltre, nel quadro del Decreto Clima, approvato ieri dal Consiglio dei Ministri, i bonus sia a supporto della vendita di prodotti sfusi, per contenere gli imballaggi in plastica che della rottamazione dei veicoli inquinanti, con l’obiettivo di  pervenire ad un quadro complessivo migliore di quello attuale in termini di mobilità sostenibile.

Sempre sul versante fiscale, inoltre, dal 1 gennaio, l’Italia introdurrà la web tax. Il provvedimento contemplerà un prelievo fiscale del 3% a carico delle imprese per ricavi effettuati ovunque non inferiori ai 750 milioni di Euro e per quelli invece conseguiti in Italia, invece, per importi superiori ai  5,5.

Ancora al vaglio, invece, il possibile aumento di dieci centesimi sugli zuccheri, opzione che ha già suscitato la contrarietà da parte dei produttori i quali evidenziano come, un incremento, avrebbe riflessi inevitabili su distribuzione e consumatori.

 

“Il Piccolo”, pagg. 6/7; “Messaggero Veneto”, pagg. 8/9

 

Torna Indietro