Marche da bollo: entro febbraio vanno sostituite quelle in lire

L'Agenzia delle Entrate ha reso noto che sarà possibile usare le marche da bollo in lire almeno fino al 28 febbraio. A partire dal 1.o marzo 2002, invece, potranno essere utilizzati soltanto valori bollati con la doppia indicazione «lire/euro» o quelli unicamente in euro. Quindi l'Agenzia invita i cittadini a utilizzare entro il prossimo 28 febbraio i valori bollati in lire in loro possesso, perchè dopo non saranno in alcun modo rimborsabili. L'Agenzia ha poi invitato i tabaccai e gli altri rivenditori autorizzati a sostituire al più presto, e non oltre il 28, i valori in loro possesso espressi solo in lire (compresi i foglietti cambiari). Bisogna recarsi all'ufficio postale e compilare in doppia copia i modelli 22T; sul primo devono essere indicati quantità, tipologie e tagli dei valori in lire da cambiare; sul secondo, quantità, tipologie e tagli dei valori in euro che si chiedono in sostituzione.

Torna Indietro