Mercatini di Natale: le date

.: rassegna stampa

Mercatini di Natale più «discreti» in funzione dal 10 al 22 dicembre

Un Natale all’insegna della solidarietà e della sobrietà. Così l’intende il Comune, che ha presentato ieri le proprie iniziative per i mercatini di natale. Accanto agli assessori Bucci e Sluga i due assessori, il presidente dell’Aiat Bandelli, che ha confermato come nel periodo delle festività l’azione comunale sarà coadiuvata da ulteriori proposte.
Il primo mercatino troverà spazio lungo il canale di Ponterosso e le vie adiacenti Sant’Antonio Nuovo. Le vicine zone pedonali rimarranno libere. «Una presenza più discreta rispetto allo scorso anno – ha affermato Bucci –. I gazebi saranno di meno (una settantina) e di dimensioni contenute, arricchiti da arredi verdi». Sempre nell’area di Ponterosso, oltre alla pista di pattinaggio su ghiaccio verrà collocato un abete donato dal Comune di Sesto in Pusteria. Dai proventi dell’affitto delle strutture, l’Associazione donatori organi – ieri rappresentata dal presidente Fabio De Giovanni – trarrà i fondi per l’acquisto di una nuova ambulanza.
Il secondo mercatino verrà attivato con una decina di gazebo in piazza Hortis. «Un’ idea – secondo Bucci – con la quale si intende rivitalizzare la zona. La gestione dell’area avverrà in collaborazione con l’associazione onlus «Blu eventi».
I mercatini apriranno il 10 dicembre e chiuderanno il 22. «In questo modo non vi saranno sovrapposizioni con le attività degli esercenti del centro, gli unici nei giorni precedenti il Natale ad essere aperti».

Torna Indietro