Nel 2019 addio anche allo scontrino elettronico

Il 2019 porterà non solo la fattura elettronica, a partire dal 1 gennaio, ma pure l’abbandono dello scontrino cartaceo.

Dal 1 luglio infatti la prova d’acquisto, valida  anche a fini fiscali, dovrà essere inviata online.

La novità interesserà inizialmente i contribuenti con redditi al di sopra dei 400mila Euro annui per abbracciare poi, a partire del 2020, tutte le attività commerciali.

L’obiettivo  è, oltre a consentire un accertamento più veloce di eventuali irregolarità, anche di contribuire alla digitalizzazione delle imprese, soprattutto di quelle meno strutturate.

Torna Indietro