Nessuna restrizione per la Flax Tax

Nessuna restrizione per la Flax Tax

 

Anche per l’anno in corso, nonostante le indicazioni della Legge di Bilancio, non è prevista l’applicazione di paletti restrittivi per la Flax Tax.

Il mantenimento dell’applicazione dello Statuto del Contribuente, come evidenziato in una nota dall’Agenzia delle Entrate, garantirà pertanto la tassazione agevolata a quanti, oltre ai redditi da lavoro autonomo, hanno percepito anche più di 30mila da trattamenti quiescenziali o lavoro dipendente.

Niente varo, inoltre, anche del limite di 20mila Euro per i compensi a collaboratori o per le spese sostenute per l’acquisto di beni strumentali.

 

“Il Piccolo”, sabato 11 gennaio, pag. 17; “Messaggero Veneto”, sabato 11 gennaio, pag. 18

Torna Indietro