Rinvio e fattura carburanti autotrazione – dal 1 luglio confermato obbligo pagamenti tracciati

Con il Dl 79/2018 pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale slitta al 1 gennaio 2019 l’obbligo di emissione della fatturazione elettronica per la cessione di gasolio e benzina per autotrazione presso gli impianti stradali di distribuzione.

Sopravvive fino al 31 dicembre 2018 la scheda carburanti ma dal 1 luglio 2018 la deducibilità del costo sarà possibile solo se il pagamento avverrà in forma tracciata , se si effettuano pagamenti in contanti non sarà possibile per tali rifornimenti detrarre l’iva e dedurre il costo ai fini fiscali.

Restano confermate le seguenti  fatture elettroniche :

dal 1/7/2018 per i subappaltatori/subcontraenti nell’ambito degli  appalti con la Pubblica Amministrazione e dall’ 1/9/2018 per le cessioni di beni a turisti  “extra UE”

Torna Indietro