Scambi commerciali: Prorogato l’accordo con Slovenia e Croazia

Il Commissariato del governo nella Regione informa che il ministero per le Attività produttive ha prorogato per il 2003, e a partire da domani, l’accordo relativo agli scambi commerciali frontalieri della nostra provincia con la Slovenia e con la Croazia, con particolare riguardo alle merci inserite nelle liste C e D allegate all’accordo stesso. Sono confermate le zone specifiche di operatività degli scambi, individuate nella provincia di Trieste da una parte e nelle zone di Buie, Capodistria, Sesana e Nuova Gorizia dall’altra. Per l’ammissione al riparto dei contingenti di merci, le ditte interessate dovranno consegnare entro le 13 del 21 febbraio regolare domanda in bollo al Servizio commercio estero del Commissariato del governo, in piazza Unità d’Italia 8, secondo piano, stanza 46. Per eventuali informazioni tel. 0403731445 o 3731496.

Torna Indietro