Trasporti, prioritari interventi a tutto campo per rilanciare il settore

Riduzione della pressione fiscale, politiche volte coniugare accessibilità e sostenibilità, investimenti infrastrutturali e sviluppo dell’intermodalità.
Queste le esigenze del comparto dei trasporti, emerse nel corso del quarto Forum Internazionale di Cernobbio dedicato al comparto ed organizzato da Conftrasporto/Confcommercio.
Nella convention, oltre alla necessità di una diversificazione della mobilità commerciale che oggi si svolge su gomma per oltre il 60% , è stata  evidenziata anche l’urgenza di un taglio alle imposte, che rendono poco concorrenziale le imprese italiane rispetto a quelle straniere e di un ammodernamento delle infrastrutture le cui carenze si traducono annualmente in un danno per l’economia italiana di circa 34 miliardi di Euro.

Torna Indietro