Voucher per la digitalizzazione delle PMI

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito con un recente decreto le modalità e i termini di presentazione delle domande per l’erogazione di un contributo tramite voucher alle micro, piccole e medie imprese per la digitalizzazione dei processi aziendali e l’ammodernamento tecnologico, in particolare per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

  • migliorare l’efficienza aziendale
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro
  • sviluppare soluzioni di e-commerce
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT
Ciascuna impresa potrà beneficiare di un contributo di importo pari al 50% della spesa sostenuta ed ammessa all’agevolazione. Il voucher comunque non potrà essere di importo superiore a 10 mila euro.
Le domande potranno essere presentate dalle imprese, esclusivamente tramite la procedura informatica che sarà resa disponibile nella sezione del sito internet del MISE, a partire dalle ore 10.00 del 30 gennaio 2018 e fino alle ore 17.00 del 9 febbraio 2018.
Già dal 15 gennaio 2018 sarà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda. Per l’accesso è richiesto il possesso della firma digitale e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva.
Gli acquisti dovranno essere effettuati solo successivamente alla prenotazione del voucher.
Per ulteriori informazioni è possibile chiedere un appuntamento al numero tel. 040 7707366 o per e-mail a info@confcommerciotrieste.it
Torna Indietro