Welfare aziendale in crescita nelle imprese del terziario del FVG

Forte incremento, negli ultimi dodici mesi, dell’attivazione dei piani di welfare, a beneficio dei propri dipendenti, posti in essere dalle imprese del terziario regionale. Gli interventi, che sono stati effettuati dal 31,4% delle aziende del comparto, hanno riguardato soprattutto l’assistenza sanitaria, quella socio-assistenziale, le convenzioni per l’acquisto di prodotti e servizi, l’accesso al credito e buoni pasto.

Questo uno dei dati più significativi emersi dall’ ultima rilevazione trimestrale dell’Osservatorio Regionale sul Terziario in FVG, promosso dall’Ente Bilaterale e curata da Format Research e Ires FVG.

Il Report sottolinea anche come il 90% degli imprenditori che ha adottato iniziative di welfare, abbia registrato un miglioramento del clima aziendale, l’87% un incremento della produttività ed il 72% un beneficio dell’immagine aziendale presso i propri addetti.

Gli ultimi tre mesi, sempre secondo l’Osservatorio, hanno visto una crescita pure dell’ottimismo, nei segmenti  del turismo e dei servizi, sul fronte dell’occupazione, mentre una valutazione negativa, sempre a questo riguardo, è giunta dal commercio, settore che, negli ultimi otto anni, ha visto in FVG un decremento dello 0,6% del numero di imprese individuali, pari a oltre 1.700 unità produttive.

 

Torna Indietro